United Borgoricco Campetra Ssdarl
Seguici:

Focus settore giovanile: riflettori accesi sui Giovanissimi Sperimentali di Daniel Cavinato

Nuova tappa del nostro viaggio alla scoperta del settore giovanile: oggi andiamo a conoscere più da vicino i Giovanissimi Sperimentali di mister Daniel Cavinato, diciotto ragazzi tutti nati nel 2008.
La squadra è stata affidata ad un tecnico di comprovata esperienza, laureato in Scienze Politiche, giunto ormai alla quinta stagione in società passando attraverso l’esperienza con la Virtus Agredo.
In precedenza ha lavorato nelle giovanili del Padova come viceallenatore di Giovanissimi Nazionali (supportando Lorenzo Simeoni) e Allievi Nazionali (al fianco di Nicola Saviolo, ora all’Hellas Verona) e nel florido vivaio della Vigontina, dove ha seguito tutta la trafila dai piccolini fino agli Allievi Sperimentali.
«Ho a disposizione un gruppo dalla qualità media davvero interessante, con alcuni elementi di spicco su cui si può pensare di lavorare bene in chiave futuraosserva mister CavinatoFinora in campionato abbiamo raccolto un pareggio e due sconfitte, ma al netto dei risultati il percorso è in continua crescita. Il campionato sperimentale non prevede promozioni o retrocessioni e la categoria è propedeutica all’avventura del prossimo anno, quando si dovrebbe ereditare l’attuale categoria regionale dei 2007. La società, in tal senso, ha le idee molto chiare: vogliamo plasmare questo gruppo e renderlo sempre più squadra, integrandolo già in estate con alcuni innesti importanti per puntare ad un campionato regionale da protagonisti».
Quanto stanno influendo, nel percorso della squadra, gli effetti della pandemia?
«Parliamo di ragazzini di 13 anni, che nelle ultime due stagioni non hanno praticamente mai giocato. Di fatto è un gruppo che si sta affacciando al calcio a undici dopo aver saltato, quasi del tutto, le due annate a nove. La priorità è farli tornare a giocare con continuità, portandoli ad un buon livello tecnico-tattico di base. Cercheremo di farli crescere tutti, senza distinzioni, garantendo in partita un minutaggio sufficiente per fare esperienza di campo e di gioco».
Quali sono le linee-guida adottate sul piano tecnico?
«Lavoriamo su una filosofia molto aggressiva, basata sulla voglia di andare a rubare il pallone nella metà campo avversaria nel più breve tempo possibile. Stiamo trasmettendo ai ragazzi un certo tipo di mentalità, spronandoli a giocare sempre alti e a proporre un calcio veloce e aggressivo: anche a costo di subire qualche gol in più in contropiede. Il potenziale offensivo è decisamente alto e sono convinto che chiuderemo il campionato con molte reti all’attivo».

Main sponsor

Contatti

SEGRETERIA BORGORICCO: 3923354205
SEGRETERIA LOREGGIA: 3339097767
segreteria@unitedbc1924.it
info@unitedbc1924.it

© 2022 | United Borgoricco Campetra S.s.d.a.r.l.

Via Corso 33/A | Impianti Sportivi E. Mason | 35012 Camposampiero (PD) | P. IVA IT00192080281 – Matr. 953660

Sede Borgoricco: Campo Parrocchiale via Fratta – 35010 Borgoricco (PD)

Sede Loreggia: Stadio Comunale via dello Sport – 35010 Loreggia (PD)