United Borgoricco Campetra Ssdarl
Seguici:

E’ TUTTO VERO! LO UNITED B.C. VINCE A CHIOGGIA E SI LAUREA CAMPIONE ALL’ULTIMA GIORNATA

E’ successo!
All’ultima curva, contro ogni pronostico, quando ormai non ci si sperava più, ma è successo veramente!
I ragazzi del Calcio a 5 compiono un’impresa clamorosa e vincono il campionato di Serie D, Girone di Padova, al termine di una serata thriller con un’altalena di emozioni incredibile.
Ma andiamo con ordine.
A 60′ minuti dal termine del campionato la classifica recita: United Borgoricco Campetra e Meditec Luparense appaiate a 48 punti in testa alla classifica. Le inseguitrici sono a più di 6 punti di distanza, di conseguenza il discorso playoff è già chiuso.
Una sola squadra diventa campione, l’altra va a giocare la finale playoff.
Lo United gioca a Chioggia, la Mediatec ospita l’Olimpia Veternigo.
Entrambe le squadre devono vincere e sperare in un passo falso della diretta concorrente.
I ragazzi di Mister Pavan devono vedersela con l’ UCS, autentica mina vagante del campionato, che negli ultimi turni ha offerto prestazioni e risultati importanti dopo un avvio di campionato in sordina.
Si comincia e già al 3′ Massarotto porta avanti gli ospiti con la sua solita puntata da fuori dopo aver recuperato palla a centrocampo.
Al 5′ inizia lo show del portiere di casa Ballarin ( migliore in campo per distacco a fine gara ) che prima disinnesca un tiro da fuori ancora di Massarotto e sulla respinta si supera sulla bomba di Longato al volo.
Dopo il gol fatto in avvio però lo United si rilassa troppo e all’ 8′ subisce il pari da parte di Marangon: bravo il capitano granata a farsi trovare libero sull’out scoperto della difesa padovana e sfruttare un pallone vagante dopo una serie di rimpalli, fucilata di prima intenzione e Bernardi battuto.
Il Chioggia Sottomarina gioca in maniera pulita e spensierata e un minuto dopo trova anche il vantaggio sempre con Marangon che controlla sulla zona laterale, si accentra e supera Bernardi con un tocco sotto.
Al 10′ ancora Ballarin protagonista con un super intervento in spaccata sul diagonale di Longato.
Lo United gioca con frenesia per recuperare il risultato e si susseguono dei piccoli errori di misura per riuscire a creare nitide azioni pericolose.
Ci provano ancora Massarotto e Busatto dal limite dell’area ma la muraglia di maglie granata respinge.
Al 20′ ci prova anche Pezzoli dopo aver difeso bene palla spalle alla porta ma la sfera esce di un soffio.
La squadra di casa lotta, giustamente, su ogni pallone e rende il primo tempo dei padovani davvero difficile.
A tempo quasi scaduto ci prova anche Canello ma Ballarin la toglie da sotto la traversa.
Pochi istanti dopo l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi col risultato di 2 a 1.
Da Vicenza non giungono buone nuove: a fine primo tempo la Mediatec è in vantaggio per 2 a 0 sul Veternigo.
All’intervallo mister Pavan chiede ai suoi ragazzi di alzare la pressione e credere nell’impresa.
Detto fatto, dopo 1′ Ballarin si traveste da Mammarella per l ‘ennesima volta per respingere il tiro a fil di palo di Massarotto.
Sull’angolo seguente però neanche il portierone di casa può niente sulla bomba ad incrociare di Longato che toglie le ragnatele al “sette” e fa esplodere la panchina ospite.
Nel frattempo la Mediatec si è portata avanti 3-0 mettendo una seria ipoteca sui 3 punti.
Lo United continua ad attaccare aggredendo il Chioggia e tempesta di tiri la porta di Ballarin che però non cede di un millimetro.
Clamoroso, al 13′, un suo intervento a togliere l’ennesimo siluro di Longato dall’incrocio dei pali.
Al 15′ ancora Longato ci prova da fuori, Sandonà è sulla traiettoria ed ostacola la visuale a Ballarin che stavolta non può far nulla e concede al centrale padovano la doppietta di serata.
Nello stesso istante il Veternigo è rientrato clamorosamente in partita a Vicenza portandosi sul 3-2.
Dopo il meritato vantaggio United si rivede anche la squadra di casa con Marangon che ci prova dal limite ma stavolta è Bernardi a chiudere la saracinesca con un super intervento.
E’ sempre lo United a tirare le fila dell’incontro provando a trovare il più due che garantirebbe una certa sicurezza in vista dei minuti finali.
Ballarin fa altri due miracoli su Sandonà e Pelloso ma al 25′ deve capitolare ancora: recupero palla di Longato che serve Gallo, bravo il classe 2000 a fintare il tiro, far sedere portiere e difensore e poi insaccare per il tripudio rossobiancoblu.
Negli ultimi 5′ il Chioggia prova il portiere di movimento senza però impensierire mai Bernardi.
Dopo 1′ minuto di recupero l’arbitro sancisce la fine delle ostilità e di questo bellissimo campionato.
I ragazzi esultano giustamente soddisfatti della vittoria ma consapevoli che da Vicenza difficilmente si esce con dei punti ( a meno che tu non sia lo United BC ndr ) e si apprestano a giocare la finalissima con la Mediatec per il primo posto in caso di arrivo a pari punti.
Cambia tutto quando la squadra si vede arrivare addosso dirigenti e tifosi dalle tribune urlando festanti.
E’ successo l’incredibile: l’Olimpia Veternigo ha pareggiato nei minuti finali con la Mediatec fissando il risultato sul 3-3 finale.
Da quel momento esplode la gioia in campo e negli spogliatoi con i consueti e doverosi festeggiamenti proseguiti nel post-gara.
Ora qualche giorno di festa meritata per questo fantastico gruppo e poi si riparte con vista sulla Supercoppa il 7 ed 8 maggio a Jesolo: a contendersela le 4 vincitrici dei campionati di Serie D del Veneto in cui ci sarà anche la premiazione ufficiale per la vittoria del campionato.
Aspettiamo tutti i tifosi dello United in gran numero per rendere il giusto omaggio ai ragazzi!
Un ringraziamento finale ai ragazzi del Chioggia per la passerella finale fatta alla squadra dopo il triplice fischio.
Stavolta C Siamo davvero!
Forza United BC






UNION CHIOGGIA SOTTOMARINA – UNITED B. C. 2- 4


UNION CHIOGGIA SOTTOMARINA:
Ballarin, Gianni, Marangon, Varagnolo, Bacci, Marchesan, Tiozzo, Renier, Penzo, Siviero
All. Penzo Luca

UNITED BORGORICCO CAMPETRA: Bernardi, Gallo, Longato, Sandonà, Sgarbossa, Busatto, Massarotto, Lorenzin, Pezzoli, Fabbian, Pelloso, Canello
All. Pavan Andrea.


RETI: 3′ p.t. Massarotto, 8′ p.t. – 9′ p.t. Marangon, 1′ s.t. Longato, 15′ s.t. Longato, 24′ s.t. Gallo

NOTE: Spettatori 10. Recuperi: 2’ e 1’.

Main sponsor

Contatti

SEGRETERIA: 3923354205 / 3339097767
ORARI: MAR-GIOV   18:00-20:00
           MER-VEN     17:30-19:30
segreteria@unitedbc1924.it
info@unitedbc1924.it
unitedbc1924@pec.it

© 2022 | United Borgoricco Campetra S.s.d.a.r.l.

Via Corso 33/A | Impianti Sportivi E. Mason | 35012 Camposampiero (PD) | P. IVA IT00192080281 - Matr. 953660